Tavola disegno 1 copia

La piattaforma di tracciabilità AlmavivA contro la contraffazione e per la difesa del made in Italy nell’Agrifood

La piattaforma di tracciabilità AlmavivA contro la contraffazione e per la difesa del made in Italy nell’Agrifood

12-07-2018

Blockchain contro le frodi alimentari, best case Enology: in un Tag Nfc tutta la storia di una bottiglia

La piattaforma di tracciabilità AlmavivA contro la contraffazione e per la difesa del made in Italy nell’Agrifood, dal vino all’olio di oliva

Frodi alimentari e falsificazione del Made in Italy: un sistema diffuso a cui la tecnologia può porre un valido argine. Contro la contraffazione agroalimentare, che mette a rischio i consumatori e fa perdere milioni di euro ai produttori, viene in aiuto la Blockchain. Già applicata nel settore delle banche e dei pagamenti, oltre che della logistica, dei trasporti, della sicurezza e del controllo del territorio, la tecnologia Blockchain è una risorsa preziosa anche nel settore Agrifood.

Secondo il rapporto 2017 dell’Icqrf, l’ispettorato del Ministero che si occupa di contrastare le frodi alimentari, su oltre 50.000 controlli sono risultati irregolari il 26,8% degli operatori, il 15,7% dei prodotti e il 7,8% dei campioni. I sequestri hanno superato il valore di 90 milioni di euro.

Inoltre secondo la Euipo, l’agenzia dell’Unione Europea per la proprietà intellettuale, è emerso che le vendite di prodotti contraffatti in Europa rappresentino il 5% del valore delle importazioni.

Continua a leggere in Sala Stampa